Banca di Piacenza Cariparma & Piacenza Italiano Inglese
Chi Siamo >> Storia
Storia


Da Fiera di Piacenza a Piacenza Expo

Nata nel 1954, la Fiera di Piacenza è figlia dei giacimenti petroliferi di Cortemaggiore, di quell' "illusione mineraria" ereditata da Enrico Mattei negli anni Cinquanta che, per un decennio, fece della città la capitale degli idrocarburi.

Incentrata sul metano, la Fiera di Piacenza organizzò mostre e convegni internazionali e visse così la sua stagione più famosa nel mondo. Resse anche negli anni seguenti al declino di Cortemaggiore, affidandosi alla realtà del proprio tessuto industriale.

Nel 1961 l'Ente Fieristico di Piacenza si trasforma in Ente Autonomo Mostre Piacentine, inserendosi nell'ambito delle competenze del Ministero dell'Industria. Riferimento che cambia nel 1970 quando il settore fieristico passa nelle mani della Regione Emilia-Romagna.

Gli anni Ottanta segnano un incremento dell’offerta fieristica, con il lancio di marchi che ancora oggi mantengono un grande successo, come Apimell e Seminat. La struttura si consolida ed emerge l’esigenza di dotare l’ente fieristico di una sede più appropriata.

La necessità di un nuovo e moderno polo fieristico viene avvertita in particolare da alcuni industriali locali che iniziano una costante azione di pungolo nei confronti del Comune.

Finalmente nel 1999 matura la decisione di realizzare il nuovo polo fieristico, visto nella prospettiva del generale sviluppo dell'economia piacentina. E infatti oggi Piacenza Expo, pur aprendo la propria base espositiva a scenari più estesi, continua a trarre vita dall'economia e dai pensieri di ricerca locali ed a produrre benessere economico e di conoscenze per il territorio.

 



PIACENZA EXPO - Loc. Le Mose Via Tirotti, 11 - 29122 Piacenza (ITALY) Tel. +39 0523 602711 - Fax +39 0523 602702 - Partita IVA 00143280337
Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Societą Cooperativa.